Prestiti e Interessi su depositi in criptovalute

Una rassegna dei migliori fornitori di prestiti in criptovaluta e dei tassi di deposito
2022

Quali sono i fornitori migliori per i prestiti e i mutui in criptovalute?

Attualmente ci sono diverse classi di attività che offrono rendimenti interessanti. Questo include criptovalute, azioni, immobili e prestiti P2P. Tuttavia, queste opzioni di investimento rappresentano solo una selezione delle opzioni disponibili. In particolare, i prodotti ibridi come i prestiti su pegno in criptovaluta aprono interessanti opportunità di investimento. Nel nostro confronto tra i prestiti, mostriamo quali sono i fornitori veramente validi per i prestiti in bitcoin e come fare in modo che i prestiti in criptovaluta siano un successo.

Ecco le migliori piattaforme di prestito di criptovalute per prendere in prestito e prestare in criptovalute

Dopo aver controllato una serie di siti di prestiti e prestiti di criptovalute, i nostri preferiti in termini di sicurezza, combinati con tassi d’interesse favorevoli, sono CoinLoan i Binance.

Anche Binance entra nella lista dei migliori exchange di criptovalute.

1. CoinLoan – una piattaforma per il prestito e il prestito di criptovaluta


Coinloan logo

Valutazione:

9.2

Consiglio generale Estonia
Criptovalute a noleggio USDC, USDT, BUSD, TUSD, PAX, DAI, EUR, GBP, BTC, WBTC, ETH, LTC, XRP, XMR, LINK
Interessi sul prestito 4.5% – 11.95%
Periodo di prestito 1 mese – 3 anni
Metodi di pagamento Criptovalute, SEPA, SWIFT

Sicurezza

Interessi sui depositi

Interessi sui prestiti



Apri il tuo conto »



Lo sappiamo dalla nostra banca. Si lascia il proprio denaro in un conto bancario e si ricevono interessi. Più lungo è il suo orizzonte di investimento, più interessi riceve. Attualmente ci troviamo in una fase di tassi d’interesse bancari molto bassi in questo Paese, il che influisce sul nostro reddito giornaliero da interessi sui risparmi. I tassi d’interesse bancari sono attualmente al di sotto dell’1% annuo e in alcuni luoghi d’Europa arrivano fino al -0,5% di interessi negativi. Nel settore delle criptovalute, ci sono anche aziende dove può depositare le sue criptovalute, come Bitcoin o Ethereum, in modo che una banca o un’azienda possa concedere prestiti con esse. Chi invia i fondi all’istituto, cioè il prestatore, riceve gli interessi. I tassi di interesse nel settore delle criptovalute sono estremamente interessanti. Un’azienda di questo tipo è CoinLoan per esempio, al momento della stesura di questo articolo, può ottenere un rendimento del 7,2 percento per il bitcoin e del 12,3 percento per l’euro o lo stablecoin.

  • CoinLoan è una piattaforma P2P europea per il prestito di criptovalute
  • Guadagna un interesse giornaliero fino al 12,3% su diciotto criptovalute, stablecoin e FIAT supportate
  • Presta da criptovaluta a fiat, da criptovaluta a criptovaluta e da fiat a criptovaluta senza controllare la storia creditizia
  • Gli utenti possono acquistare, vendere e scambiare beni. Supporta i trasferimenti fiat tramite SWIFT, SEPA, Visa, MasterCard, bonifici bancari e AdvCash.
  • Offrono una piattaforma facile da usare che supporta Android e iOS.
  • Utilizzano diverse tecniche di sicurezza sulla loro piattaforma e sono completamente trasparenti sulle loro pratiche di sicurezza.coinloan bitcoin tasso di interesse

CoinLoan consente agli investitori di concedere prestiti ai mutuatari con garanzie in criptovaluta verificate. I periodi di prestito vanno da 1 mese a 3 anni, senza penali di pagamento anticipato. Su CoinLoan, riceverà il 7,2% annuo sia per BTC che per ETH. Inoltre, offre fino al 12,3% annuo per le monete stabili. I tassi APY, tuttavia, includono un premio del 2% per l’impegno CLT. CoinLoan offre quindi i migliori tassi di interesse a coloro che possiedono token e sono disposti a impegnarli per ottenere interessi. CoinLoan offre prestiti contro pegno di criptovalute, stablecoin e fiat. I prestiti vengono approvati immediatamente.

Non sono richiesti documenti o controlli della storia creditizia, poiché conta solo il bene come garanzia. Un controllo KYC è obbligatorio prima di richiedere un prestito. La sua garanzia è custodita in modo sicuro presso un fiduciario. I tassi di interesse variano dal 4,5% all’11,95%. La durata minima del prestito è di 1 mese e la massima di 3 anni. L’importo minimo del prestito varia per tutte le attività. Può sottoscrivere un numero illimitato di prestiti. Tutte le informazioni sui suoi crediti saranno disponibili nella sezione “I miei crediti”. Può rimborsare il suo credito in anticipo, pagando solo gli interessi per il periodo utilizzato. Non deve rimborsare il prestito nella stessa criptovaluta in cui lo ha ricevuto. Non vengono addebitate penali o bloccati i fondi.

CoinLoan tenterà di effettuare un rimborso automatico se non è in grado di rimborsare il prestito se dispone di fondi nel suo portafoglio. Se non dispone dei fondi per attivare il rimborso, la banca liquiderà una parte della garanzia. Per maggiori informazioni sui prestiti offerti dalla piattaforma, consulti la nostra recensione e valutazione approfondita di CoanLoan.

2. Binance – interessi sui depositi e sui prestiti disponibili



Binance logo

Valutazione:

9.1

Sede centrale Malta
Criptovalute a noleggio USDT, BUSD, USDC, 1INCH, AAVE, ADA, ALGO, ATOM, AVAX, BAKE, BAND, BAT, BCH, BTC, CHZ, COMP, CRV, DAI, DAR, DASH, DOGE, DOT, DYDX, ENJ, EOS e al.
Interessi sul prestito Condizioni attuali sul sito ufficiale
Periodo di prestito 7 giorni – 180 giorni
Metodi di pagamento Criptovalute, SEPA, VISA, MasterCard

Sicurezza

Interessi sui depositi

Interessi sui prestiti



Apri il tuo conto »


Binance è uno degli scambi di criptovalute più popolari sul mercato. Per questo motivo, il livello di sicurezza è buono e i tassi di interesse sono particolarmente competitivi. Tuttavia, oltre al trading di criptovalute, esistono altri servizi come Binance Savings. Binance Savings è una sorta di libretto che genera reddito per le criptovalute. Al momento in cui scriviamo, Binance offre più di 70 diverse criptovalute disponibili nella sezione ‘Prestito di criptovalute’. prestiti di criptovalute binance 1 prestiti in criptovaluta binance 2 prestiti di criptovalute binance 3 prestiti di criptovalute binance 4 prestiti di criptovalute binance 5

Per farlo, gli investitori devono possedere criptovalute compatibili o acquistarle direttamente da Binance e poi investirle attraverso il servizio Binance Savings. Binance presta poi queste criptovalute e ricompensa l’investitore con un tasso d’interesse interessante. I tassi di interesse, a loro volta, variano tra le diverse criptovalute e hanno un ‘Rendimento annuo medio’. Tuttavia, questo valore è sempre basato sull’interesse degli ultimi 7 giorni e moltiplicato per 365. Pertanto, il rendimento effettivo può differire da quello stimato in precedenza.

Cosa sono i prestiti in criptovaluta?

In linea di principio, il prestito di criptovalute è simile al prestito P2P. Le piattaforme P2P classiche mettono in contatto i mutuatari con i prestatori e funzionano senza bisogno di banche. Lo stesso vale per i prestiti in criptovaluta, P2P, ma utilizzando le criptovalute. Il prestatore rende disponibili le sue criptovalute sul mercato e applica un tasso fisso per questo. Per farlo, le criptovalute devono essere presenti nel portafoglio della piattaforma. Durante la durata del prestito di criptovalute, il prestatore riceve un interesse sulle monete trasferite. Al termine del periodo di rimborso, l’intero investimento viene restituito al finanziatore.

Riceve quindi indietro le sue monete insieme agli interessi maturati. L’aspetto particolarmente interessante del prestito di criptovalute è che si tratta di un approccio praticamente perfetto per generare un reddito passivo. I profitti, tuttavia, dipendono molto dalla piattaforma utilizzata e dalla criptovaluta presa in prestito. A differenza dei prestiti classici sulle piattaforme P2P consolidate, i rendimenti sono un po’ più bassi. Il tasso di rendimento medio delle piattaforme di criptovalute è a una cifra. Tuttavia, c’è anche la possibilità di ottenere rendimenti più elevati. Nel caso di Crypto.com, ad esempio, gli investitori che assegnano un token CRO locale possono aspettarsi rendimenti interessanti a metà della doppia cifra. Nel caso del prestito di monete consolidate come Bitcoin ed Ethereum, i rendimenti sono leggermente inferiori. Poi vogliamo spiegare perché il prestito può essere ancora redditizio

. lending crypto

In che modo i prestiti in criptovaluta differiscono dai normali prestiti P2P?

La differenza maggiore è ovvia: mentre i prestiti regolari o i prestiti P2P si basano sulle valute fiat, le cose sono leggermente diverse con i prestiti in criptovaluta. Qui gli investitori devono possedere criptovalute per poterle prestare sul mercato. Inoltre, il settore dei prestiti di criptovalute non prevede una miriade di tipi di prestiti come i finanziamenti immobiliari, i prestiti al consumo o i prestiti alle imprese. Invece, l’intera procedura è molto standardizzata, anonima e veloce. Chi ha già fatto esperienza come investitore P2P dovrà prima abituarsi al nuovo approccio. In questo caso, non c’è alcuna verifica dei documenti del progetto di prestito o del passato del mutuatario. Invece, i mutuatari devono mettere a disposizione i propri beni e depositarli come garanzia. Se il prestito non viene più servito, questi cosiddetti titoli possono essere liquidati per ridurre o addirittura compensare la perdita dell’investitore. Di conseguenza, l’intero processo si basa sulla fiducia dei consumatori.

Come funziona il prestito di criptovalute?

In parole povere, ci sono esattamente tre lati del prestito in criptovaluta:

  1. Prestatore o mutuatario
  2. Mutuatario o prestatore
  3. Piattaforma tecnica

Il prestatore mette essenzialmente a disposizione le sue criptovalute attraverso una piattaforma tecnica e riceve una remunerazione per questo. Come accennato, l’esatta definizione di questo dipende dal tipo di criptovaluta e dalla piattaforma. Quindi, al termine del periodo di prestito, le monete vengono restituite al prestatore con gli interessi concordati. Una piccola parte di questo rendimento riportato va a sua volta alla piattaforma tecnologica, che monetizza così il suo modello di business.

Come fanno gli investitori a guadagnare con i prestiti di criptovalute?

A questo proposito, si potrebbe pensare che il mutuatario o il prestatore dipenda dalle variazioni del prezzo della criptovaluta nel corso del prestito. In realtà, il prestito non viene effettuato in valuta locale, ma in criptovaluta. Di conseguenza, non importa se il prezzo di 1 BTC è di 32.000 o addirittura di 100.000 dollari, perché il saldo del debito è sempre di 1 BTC. Pertanto, il mutuatario deve utilizzare la criptovaluta presa in prestito per generare un rendimento. A volte non è chiaro cosa faccia il mutuatario con il capitale. In questo caso, i finanziatori devono sperare che il rendimento generato sia positivo e che il loro capitale venga rimborsato. Ad esempio, su molte piattaforme non è possibile utilizzare gli asset. Pertanto, le piattaforme vogliono evitare che la generazione di rendimenti diventi speculativa. Invece, il capitale può essere utilizzato come garanzia. Di conseguenza, i mutuatari hanno tre opzioni per generare rendimenti:

  • Opzioni call
  • Opzioni put
  • Fare trading di criptovalute sul margine

In generale, gli investitori possono vedere come vengono utilizzati i fondi sulle piattaforme trasparenti. In breve, i dati vengono sottoposti a hashing e condivisi con la comunità. Questo permette anche agli investitori di monitorare se i rendimenti vengono generati. Se questo non è il caso, il rischio ovviamente aumenta gradualmente.

Quali sono i rischi associati al prestito di criptovalute?

A differenza dei classici prestiti P2P, la perdita di affidabilità creditizia non è un problema significativo. Piuttosto, su alcune piattaforme, gli investitori rischiano di mettere le proprie monete e token nelle mani di un estraneo. Come dice il proverbio: “Non sono le tue chiavi, non sono le tue monete”, gli investitori sopportano un certo rischio. Quando non ci sono garanzie in atto, come nel caso del possesso di criptovalute, il rischio aumenta. Pertanto, conservare le nostre monete su una piattaforma di prestito di criptovalute centralizzata comporta dei rischi, perché non abbiamo più il pieno controllo sulle monete. Se facciamo un confronto con i rischi associati alle classiche piattaforme di prestito, non c’è molta differenza, perché anche in questo caso il denaro investito è “sicuro” solo se torna sul proprio conto. Tuttavia, si sono già formate grandi comunità intorno alle piattaforme più grandi. Ciò significa che se qualcosa va storto, ci sarà rapidamente un contraccolpo su siti come Twitter e Telegram. Anche i fornitori sono consapevoli di questa trasparenza, ed è per questo che finora gli errori sono stati rari.

Quali piattaforme di prestito di criptovalute sono davvero valide?

Questo ci porta alla nostra selezione di piattaforme di prestito di criptovalute. Le seguenti piattaforme offrono buoni rendimenti, una rete estesa e facilità d’uso.

Conclusione

Il prestito di criptovalute è un modo molto interessante per generare ulteriori profitti dai tuoi investimenti in criptovalute. Tuttavia, gli investitori dovrebbero sempre affidarsi a piattaforme trasparenti e ben funzionanti per ottenere un buon flusso di informazioni sugli eventi attuali. Le nostre piattaforme in evidenza convincono con un’ottima gamma di prodotti, rendimenti di prestito interessanti e notorietà del marchio. Se non hai esperienza con i prestiti in criptovaluta, dovresti iniziare con un investimento di piccolo importo. Attualmente, le migliori offerte si possono ottenere da CoinLoan in quanto i tassi di interesse sono particolarmente interessanti sia per i depositi che per i prestiti. La piattaforma è regolamentata dall’UE e si trova in Estonia, un centro finanziario rinomato dell’UE.

Crypto.com

CoinLoan

Binance

Logo
Crypto.com
Coinloan Logo
Binance
Panoramica
Fondata nel
2016
2017
2017
Sede centrale
Hong Kong, Bulgaria
Estonia
Malta, Hong Kong
Metodi di deposito
Bonifico bancario VISA MasterCardBTC
Criptovalute, SEPA, SWIFT
VISA MasterCardBTC
Prestiti
Criptovalute a noleggio
BTC, ETH, LTC, XRP, BNB, CRO, LINK, BAT, MKR, PAX, XLM, ATOM, XTZ, BCH, Stablecoins
USDC, USDT, BUSD, TUSD, PAX, DAI, EUR, GBP, BTC, WBTC, ETH, LTC, XRP, XMR, LINK
BTC, ETH, LTC, XRP, XLM, BCH, BNB, BUSD, EOS, ETC, LINK, TRX, USDT
Interessi sul prestito
4 – 14%
4.5 – 11.95%
0,22 – 15%
Okres kredytowania
Flessibile, 30 giorni, 90 giorni
Da 1 mese a 3 anni
Ogni giorno, 15 giorni, 30 giorni
Periodo minimo
No
No
Fino a 30 giorni
Numero di utenti
10.000.000+
Sconosciuto
30.000.000+
Additivi aggiuntivi
Tasso di interesse fino al 14,5% in USDC
108,7 milioni di dollari di finanziamenti
“Savings”

CoinLoan

Logo
Coinloan Logo
Panoramica
Fondata nel
2017
Sede centrale
Estonia
Metodi di deposito
SEPA, SWIFT, criptovalute
Prestiti
Criptovalute a noleggio
USDC, USDT, BUSD, TUSD, PAX, DAI, EUR, GBP, BTC, WBTC, ETH, LTC, XRP, XMR, LINK
Interesse
4.5 – 11.95%
Periodo di prestito
Da 1 mese a 3 anni
Interesse composto
Periodo minimo
Brak
Numero di utenti
Sconosciuto
Additivi aggiuntivi
108,7 milioni di dollari di finanziamenti

Binance

Logo
Binance
Panoramica
Fondata nel
2017
Sede centrale
Malta, Hong Kong
Metodi di deposito
VISA MasterCardBTC
Prestiti
Criptovalute a noleggio
BTC, ETH, LTC, XRP, XLM, BCH, BNB, BUSD, EOS, ETC, LINK, TRX, USDT
Interesse
0,22 – 15%
Periodo di prestito
Ogni giorno, 15 giorni, 30 giorni
Interesse composto
Periodo minimo
do 30 dni
Numero di utenti
30.000.000+
Additivi aggiuntivi
“Savings”
Dean Dec

Autore: Dean Dec

Ha incontrato per la prima volta le criptovalute all'inizio del 2017 e da allora è rimasto affascinato dalla tecnologia e dai potenziali problemi globali che può risolvere. Il potenziale rivoluzionario della tecnologia blockchain lo ha entusiasmato e ha contribuito alla sua attenzione professionale per la digitalizzazione e il bitcoin.