Valore IOTA: Grafico e Prezzo in Tempo Reale e tutto su criptovaluta

IOTA
0.319734
1.90%

Hai mai sentito parlare di Internet delle cose (IOT)? Una vasta rete di macchine e sensori che possono comunicare tra loro in modo indipendente e senza l’intervento umano. Auto che pagano automaticamente il biglietto del parcheggio, o frigoriferi che ordinano da soli il cibo quando si esauriscono le scorte. Analizziamo in dettaglio cos’è IOTA.

Il valore di IOTA oggi è 0.319734 e il volume di trading nelle 24 ore è 126,412,018. Aggiorniamo il prezzo di IOTA in EUR in tempo reale.

Il prezzo di IOTA è cambiato di 1.90% nelle ultime 24 ore. La posizione attuale della capitalizzazione di mercato della criptovaluta è #58 e la capitalizzazione di mercato in tempo reale è 888,875,761.

Se vuoi scoprire come comprare IOTA al prezzo attuale, le migliori piattaforme di criptovalute per il trading di IOTA sono eToro, Binance e Libertex. Altre piattaforme sono disponibili nel nostro confronto tra gli exchange di criptovalute. Qui puoi seguire l’attuale tasso di cambio IOTA in diretta – aggiornato in qualsiasi momento.

Cosa rappresenta effettivamente IOTA?


Macchina intelligente IOTA Questa è una delle visioni che possono diventare realtà con la tecnologia IOTA. Tuttavia, IOTA non è adatto solo a queste applicazioni futuristiche. Il protocollo è ideale anche per l’uso nell’industria per tracciare le catene di fornitura o per archiviare e trasferire i dati in modo sicuro. Alcuni giganti del settore hanno già annunciato il loro interesse per il protocollo IOTA. Oltre a Bosch e Volkswagen, molte altre aziende stanno lavorando attivamente ai progetti IOTA Tangle. Naturalmente, IOTA può anche essere utilizzata come una ‘semplice’ criptovaluta per trasferire valore. Tuttavia, IOTA è diversa dalle altre criptovalute. Tecnicamente parlando, IOTA non è in realtà una blockchain.

L’intreccio di IOTA

Dopo la prima generazione di blockchain (Bitcoin) e i progetti Blockchain 2.0 (come Ethereum), IOTA è entrata nella terza era della tecnologia ledger. IOTA non utilizza più la blockchain, ma il cosiddetto Splot si basa su un modello matematico della teoria dei grafi, il cosiddetto grafo aciclico diretto (DAG). IOTA-Tangle-vs-Blockchain-Illustration I DAG promettono di risolvere alcuni dei problemi tradizionali associati alla blockchain:

Vantaggi di IOTA

  • Scalabilità (velocità molto elevata)
  • Piena decentralizzazione (eliminazione dei minatori)
  • Nessun costo di transazione (è possibile effettuare micro-transazioni)

In particolare, le transazioni gratuite rappresentano un’enorme innovazione nel mondo delle criptovalute. Anche 1 IOTA, o una frazione di centesimo, può essere inviato senza commissioni di transazione! Più avanti spiegheremo esattamente come la tecnologia Tangle può rendere possibile tutto questo. In ogni caso, va notato che ciò che gli sviluppatori di IOTA hanno fatto è davvero impressionante!

IOTA come mezzo di pagamento per le macchine?

Se dobbiamo credere ai ricercatori di tecnologia, una cosa è certa: l’Internet delle cose cambierà completamente la nostra vita quotidiana. Nessuno può ancora dire quanto questa tecnologia influenzerà la nostra vita, ma si sospetta che assumerà una dimensione simile a quella di Internet 20 anni fa.

Digitalizzare-IOTA
foto: Langhof

Un esempio è la visione del fondatore di Amazon Jeff Bezos. Quest’ultima azienda ha recentemente annunciato che tra pochi anni gli ordini di pacchi di Amazon potranno essere consegnati con un drone. Questa sarebbe un’applicazione eccellente per la valuta IOTA. Ogni drone potrebbe essere dotato di un portafoglio IOTA, che viene ricaricato di credito dopo che il drone ha consegnato con successo un pacco. Con questo credito IOTA, il drone sarebbe in grado, ad esempio, di ricaricarsi presso le stazioni solari sulla via del ritorno. Sembra assurdo? Lo pensiamo anche noi! Tuttavia, il progresso tecnologico è oggi così veloce che questa visione può certamente essere realizzata. Anche Dominic Schiener ha affrontato questo argomento in una conferenza molto informativa (ma purtroppo solo in inglese) sul sito web di TNW

Jaguar Land Rover integra il portafoglio smart IOTA

Aggiornamento di aprile 2019

Il 29 aprile 2019, Jaguar Landrover Ltd ha annunciato che i portafogli intelligenti IOTA saranno integrati nei modelli di veicoli. In futuro, grazie a questa tecnologia, gli automobilisti potranno guadagnare criptovaluta IOTA come ricompensa per la condivisione automatica dei dati. I dati possibili potrebbero essere, ad esempio, i rapporti sul traffico, i dati sul traffico o gli avvisi sui danni alle strade, ecc. Gli IOTA possono poi essere versati o utilizzati per pagare automaticamente le tariffe del parcheggio. Un passo enorme verso l’adattamento delle criptovalute!

Panoramica tecnica

IOTA-Tangle

In questo capitolo diamo un’occhiata più da vicino alla tecnologia Tangle. Ma non ti preoccupare, cerchiamo di riprodurre la matematica che ne è alla base nel modo più semplice e comprensibile possibile. Come già detto, ‘Tangle’ in tedesco può essere tradotto come ‘disordine’. Il brillante trucco del meccanismo di consenso di IOTA consiste nell’imporre un ordine a questa enorme confusione di transazioni. A differenza della blockchain, dove le transazioni sono organizzate in blocchi, IOTA può elaborare le transazioni in modo asincrono.

Ciò significa che ognuno dei blocchi visti nella figura rappresenta una singola transazione. Allo stesso tempo, però, questo significa che gli utenti devono diventare minatori. Ma non è necessario un computer estremamente potente per convalidare le transazioni IOTA. IOTA si basa su un’altra variante di PoW, ovvero il cosiddetto “PoW legato alla rete”.

A differenza della “Proof of Work” legata alla CPU, IOTA richiede solo la risoluzione di un piccolo puzzle di hash. È così piccolo che anche i sensori e i microcontrollori più piccoli possono eseguirlo. Se vuoi che la tua transazione sia convalidata dalla rete, devi prima verificare altre due transazioni.

Pertanto, l’intera cronologia delle transazioni deve essere ricercata per verificare che l’utente abbia effettivamente la firma digitale corretta (ossia la proprietà del token) e per assicurarsi che questi token non siano già stati inviati. Questo lavoro viene svolto da un software chiamato Wallet IOTA. Però, sono state molte informazioni in una volta sola. È meglio riassumere tutto:

Come funziona IOTA:

  • Nessun blocco, ogni transazione viene gestita individualmente
  • Gli utenti diventano minatori
  • La verifica del lavoro non è più un processo matematico così complesso sulla rete
  • 2 transazioni precedenti devono essere verificate prima di ogni transazione

Ok, ma quali sono i vantaggi dell’eliminazione dei minatori? Molto semplice: il vantaggio maggiore è sicuramente quello di ridurre al minimo l’enorme consumo di energia con cui devono fare i conti le altre reti blockchain. Probabilmente l’avrai già letto da qualche parte: l’onere ambientale del mining informatico è stato per anni una delle maggiori critiche mosse al Bitcoin e ad altri. L’innovativo meccanismo di consenso di IOTA mostra una possibile soluzione, ma ha anche i suoi lati negativi. La rete richiede una ‘larghezza di banda’ minima (ossia un numero minimo di transazioni elaborate) per proteggere la rete dagli aggressori.

Il coordinatore la vede – il coordinatore la osserva

Facciamo un esempio estremo: In media, la rete richiede solo una transazione al minuto (ovviamente, questo dato è più che irrealistico, ma spiega molto bene la situazione). Quindi, nonostante i vincoli di latenza della rete, sarebbe facile per un hacker attaccare la rete e inondarla di transazioni dannose. Ma. Più transazioni avvengono, più la rete IOTA sarà sicura e veloce. IOTA-Blockchain Una volta che l’Internet delle cose si sarà affermato con milioni di sensori connessi, questa larghezza di banda minima non sarà certamente un problema. Ma finché ciò non accade, è necessario un meccanismo di sostituzione.

“Chi controlla il passato controlla il futuro. Chi controlla il presente controlla il passato”

Questa citazione proviene dal famosissimo libro 1984 di George Orwell e descrive molto bene ciò che accadrebbe se un aggressore prendesse il controllo della rete di distribuzione.

Conoscenza

Se un aggressore controlla la rete nel presente, può annullare le transazioni precedenti e influenzare anche quelle future [Br] Per evitare questo, la Fondazione IOTA (con sede a Berlino) ha creato un cosiddetto coordinatore. In definitiva, un coordinatore è semplicemente un nodo della rete che aggancia le transazioni al disordine in un ritmo specifico.

Queste transazioni sono chiamate ‘pietre miliari’ e non hanno un valore monetario, ma contengono dati puri. Vengono conservate le posizioni di tutte le transazioni che erano collegate al disordine prima del cambio di coordinatore.

L’eccezione è rappresentata, ovviamente, dalle transazioni dannose. Ciò significa che le transazioni senza una firma digitale valida o i ‘tentativi di doppia spesa’, ossia i tentativi di inviare denaro due volte a due indirizzi diversi, vengono esclusi dal coordinatore. Ciò significa che tutti gli utenti della rete possono essere sicuri che le transazioni confermate dal coordinatore provengano da utenti onesti della rete.

Il coordinatore diventa un open source

Aggiornamento aprile 2019

Nel frattempo, il coordinatore originale è stato sostituito da una versione open-source, Compass IOTA. Il codice Compass IOTA è completamente visibile su Github e consente agli sviluppatori di creare le proprie reti di test IOTA. A lungo termine, tuttavia, si continuerà a lavorare sul decentramento completo del coordinatore, noto come coordid.

Come posso proteggere il mio investimento in IOTA?


Come molte altre criptovalute, IOTA è ancora una tecnologia molto nuova. Pertanto, devi fare molta attenzione quando conservi i tuoi token.  Acquistare IOTA presso i broker CFD ti consente di investire nella valuta IOTA senza i rischi associati agli hacker o ai bug di rete. Non è necessario creare un portafoglio. Tuttavia, se opti per le monete IOTA fisiche, assicurati di seguire sempre le seguenti 5 regole per mantenere al sicuro i tuoi token IOTA:

1. Utilizza sempre la versione più recente del portafoglio

Con Trinity Wallet, la Fondazione IOTA ha fornito un ottimo software che puoi utilizzare per conservare i tuoi token IOTA. Assicurati di utilizzare sempre la versione più recente dal sito ufficiale IOTA.

2. Utilizza un hardware wallet

Il Trinity Wallet di IOTA può essere facilmente abbinato al portafoglio Ledger Nano X. Solo con un portafoglio hardware puoi essere sicuro che le tue monete IOTA siano protette dagli hacker. Una breve guida alla creazione di un portafoglio Ledger per IOTA è disponibile qui

3. Non usare MAI i generatori

Non fidarti mai dei siti web o dei software che consigliano di generare seed sicuri per IOTA! Utilizza lo strumento di creazione di password KeePass raccomandato dalla IOTA Foundation, o meglio ancora: genera la tua password partendo dalle lettere maiuscole (A-Z) e dal numero 9, utilizzando i dadi o un altro metodo casuale.

4. Non usare MAI due volte gli indirizzi

IOTA si basa sulle cosiddette firme uniche. Ciò significa che una volta pubblicata una firma digitale per confermare una transazione, gran parte della sicurezza di quell’indirizzo viene persa. Di solito, il software del portafoglio IOTA si assicura automaticamente che venga generato un nuovo indirizzo. Tuttavia, può accadere che le monete IOTA vengano inviate più volte allo stesso indirizzo (ad esempio, se fornisci un indirizzo di deposito sul suo sito web). Non appena effettui una transazione in uscita da questo indirizzo, le monete che vi vengono successivamente trasferite non sono più protette!

5. Tieni per te la seed prhase

Non devi in nessun caso condividere il tuo seed 81 cifre con nessuno. Il tuo codice è simile al PIN della tua carta bancaria. Se desideri trasmettere il “numero di conto”, si tratta di indirizzi IOTA che si possono generare nel tuo software wallet. Dovresti scrivere i tuoi codici personali su carta e conservarli.

Se il tuo codice viene perso, non c’è alcuna possibilità di recuperare le tue monete IOTA. A questo scopo, abbiamo creato un modello che puoi stampare e su cui scrivere le tue password. Ti consigliamo di plastificare il suo portafoglio cartaceo IOTA per proteggerlo dall’umidità.

Proprio come l’elaborazione degli indirizzi e-mail era tecnicamente molto complicata 20 anni fa, l’archiviazione delle criptovalute è ora molto complicata. Tuttavia, siamo certi che nei prossimi quattro o cinque anni il compito degli utenti sarà molto più semplice. Fino ad allora, i broker CFD offrono un’ottima opportunità di investire in criptovalute senza ostacoli tecnici.

Dean Dec

Autore: Dean Dec

Ha incontrato per la prima volta le criptovalute all'inizio del 2017 e da allora è rimasto affascinato dalla tecnologia e dai potenziali problemi globali che può risolvere. Il potenziale rivoluzionario della tecnologia blockchain lo ha entusiasmato e ha contribuito alla sua attenzione professionale per la digitalizzazione e il bitcoin.